skip to Main Content

Cari amici e amiche,

il difficile periodo che tutti noi stiamo vivendo ci impone nuove sfide e nuove riflessioni per tracciare vie da percorrere insieme.

Noi di Telos edizioni siamo al vostro fianco concretamente con tutte le nostre forze e competenze.

Da oggi il nostro blog pubblicherà attività per supportare il lavoro di voi insegnanti, ma anche per dare suggerimenti a genitori, nonni e tutti coloro che in questo momento passeranno molto tempo con i nostri bambini.

Le attività saranno in parte selezionate e riadattate a partire dai nostri MATERIALI OPERATIVI PER DOCENTI 

Attività 1 – CREA

Ascolta e osserva l’incipit del libro L’archeologo delle parole.  Nel video ascolterai la voce dell’autrice Lilith Moscon e osserverai l’illustratore Francesco Chiacchio disegnare.

Come potrebbe proseguire il racconto?

Racconta per iscritto, oppure attraverso una video lettura, oppure, come il video in esempio, attraverso una “lettura disegnata”.

Avete voglia di condividere con noi il vostro lavoro? Contattateci tramite FacebookInstagram oppure scriveteci su info@telosedizioni.it

Attività 2 – TEMA CITTADINANZA

Continuiamo  lavorare sul libro  libro L’archeologo delle parole (libro con caratteristiche di alta
leggibilità)

E’ consigliato AVERE IL LIBRO ma non necessario (segui il link per ordinarlo )

Eki, protagonosta de L’archeologo delle parole vive a Tubinga, in Germania. Intraprenderà un viaggio che lo porterà fino alla Calabria, in Italia. Suo padre, il professor G. era uno studioso di lingue e dialetti.

Il libro è ispirato alla storia del professor Gerhard Rohlfs, (nel libro il Professor G.), filologo, glottologo, linguista tedesco, soprannominato “l’archeologo delle parole”.

OBIETTIVO: Ricerca e approfondimento di informazione legate ai territori e alle lingue

DESCRIZIONE: L’Italia è un paese ricco di storia  cultura. Le diversità delle regioni sono una fonte preziosa di informazioni su storia, lingue e tradizioni.

  1. Chiediamo agli studenti di chiedere informazioni sull’origine geografica della loro famiglia (i genitori, nonni, o altri parenti sono originari della regione nella quale risiedono? oppure provengono da un’altra regione o paese?)
  2. Possiamo guidare l’attività di ricerca suggerendo di seguire i seguenti punti:

I miei nonni, i miei genitori, la mia famiglia, vengono da……….

  • nome della regione o del Paese di origine
  • Capoluogo di regione o di Paese
  • Città principali
  • Uno o più
  • Regioni o paesi confinanti
  • Una o più espressioni dialettali
  • Uno o più elementi storici di interesse
  • Chiediamo infine di aggiungere, se possibile, una foto o una testimonianza del passato (racconto di nonni o parenti, ad esempio)
Close search

Carrello